Ascom Bergamo, Malvestiti confermato presidente

Il nuovo Consiglio direttivo dell'Associazione ha rieletto alla presidenza Paolo Malvestiti, in carica dal 2000. "Con questo nuovo mandato punteremo in particolare sulla formazione della nostra classe dirigente".

Paolo Malvestiti è stato confermato presidente di Ascom Bergamo Confcommercio. L'elezione è avvenuta il 15 maggio scorso durante la prima riunione del nuovo Consiglio direttivo, nominato dall'assemblea dell'Associazione svoltasi lunedì 8 maggio. Al fianco di Malvestiti è stato confermato come  vicepresidente Giovanni Zambonelli, presidente del Gruppo Albergatori, che assume il ruolo di vicario; l'altro vicepresidente è Giorgio Beltrami, presidente del Gruppo Caffè Bar. Beltrami subentra a Riccardo Martinelli, che rimane in Consiglio.  Malvestiti, classe 1947, titolare dei negozi "Pelletteria Luisa", fa parte del Consiglio direttivo di Ascom dal 1985 ed è presidente dell'Associazione dal 2000. Attualmente ricopre la carica, oltre che di presidente della Camera di Commercio, di vicepresidente di Confcommercio Lombardia e di UnionCamere Lombardia; inoltre fa parte del Consiglio d'Amministrazione di Sacbo e del Consiglio delle Autonomi locali. "Con questo nuovo mandato punteremo in particolare sulla formazione della nostra classe dirigente. A fine maggio - ha affermato Malvestiti - diamo il via ad una Scuola di formazione realizzata con l'Università di Bergamo e rivolta ai nostri presidente di categoria. È un percorso che ci aiuterà a sviluppare e ad approfondire tematiche che ci permetteranno ad affrontare le evoluzioni del commercio. Inoltre lavoreremo insieme ai Comuni e alla Regione per la salvaguardia dei centri storici e delle attività di vicinato con un occhio di riguardo verso le nuove forme di vendite".

15 maggio 2017