Ascom Bologna e Carisbo 'Insieme per le imprese'

Presentata un'iniziativa nata dalla collaborazione tra l'Associazione dei commercianti e l'istituto di credito per finanziare progetti di sviluppo, migliorare l'assetto creditizio e sostenere la liquidità aziendale.

Finanziamenti agevolati a favore delle imprese e delle attività commerciali aderenti a Confcommercio Ascom Bologna. E' 'Insieme per le imprese', la nuova iniziativa nata dalla collaborazione tra l'Associazione dei commercianti e Carisbo, per finanziare progetti di sviluppo, migliorare l'assetto creditizio e sostenere la liquidità aziendale. La banca, fortemente radicata nel territorio bolognese, mette a disposizione mutui fino a 50mila euro con durata massima di cinque anni, destinati a sostenere piccoli investimenti e esigenze di liquidità aziendale come l'acquisto di scorte di merci e il pagamento di imposte. L'iniziativa è valida fino al 30 settembre e prevede condizioni economiche particolarmente favorevoli: il tasso di interesse, ad esempio, può essere fisso o variabile, a scelta dell'impresa. A questo si aggiungono due nuovi progetti riservati ai soci Confcommercio: 'Surroga Microimprese', che consente di rinegoziare anche i mutui sottoscritti dalle piccole imprese, e 'Microcredito imprenditoriale', soluzione finanziaria a condizioni particolarmente ridotte (fino a 25mila euro e durata massima di sette anni), senza spese di istruttoria. "Questo è un bel prodotto - ha detto Enrico Postacchini, presidente di Confcommercio Ascom Bologna - che serve alle piccole e medie imprese. Sono operazioni fondamentali per le aziende". Per Erico Verderi, vicedirettore generale di Carisbo, "è una giornata importante: lavorare assieme può portare a questo risultato, per avere un beneficio nel settore del commercio a Bologna e creare positività". 

02 marzo 2016