Argomenti: Articolo 

Buoni risultati per il commercio estero extra Ue a dicembre

Bene il commercio estero con i paesi extra Ue a dicembre scorso. Rispetto a novembre, si registra un aumento dell'export (+0,9%) e una flessione dell'import
(-2,9%). L'avanzo commerciale è pari a 5,9 miliardi di euro (il livello più alto da gennaio 1993). L'incremento congiunturale delle esportazioni risulta diffuso a quasi tutti i raggruppamenti di beni. Energia (+8,9%), beni di consumo durevoli (+4,4%) e beni strumentali (+2,1%) sono in forte crescita. Dal lato dell'import, gli acquisti di prodotti intermedi (-6,5%) e di energia (-4,1%) sono in marcata contrazione. 
25 gennaio 2016