Confcommercio su mercato del lavoro: elementi positivi ma prudenza sul quadro d'insieme

Vicino ai livelli pre-crisi

129/17
Roma, 31.08.2017

Molti elementi positivi ma non mancano fattori che portano a leggere con una certa prudenza il quadro d'insieme: questo il commento di Confcommercio alle rilevazioni sugli occupati e disoccupati a luglio diffuse oggi dall'Istat.

Se la presenza di un quadro produttivo più favorevole ha determinato un ulteriore miglioramento dei livelli occupazionali, tornati ormai quasi ai livelli pre-crisi, e una sempre più elevata partecipazione al mondo del lavoro, non va dimenticato che i disoccupati continuano ad ammontare a circa 3 milioni di persone, livello che neanche le dinamiche più positive degli ultimi anni sono riuscite ad intaccare. A questo vanno aggiunti alcuni elementi di squilibrio tra cui il permanere di difficoltà nel lavoro indipendente, e una crescita concentrata prevalentemente negli ultra cinquantenni.

31 agosto 2017