Argomenti: Articolo 

Confcommercio alza stime del Pil 2017 a +1,3% e 2018 a +1,2%

L'Ufficio Studi di Confcommercio ha alzato le stime del Pil per il 2017  da +1,1% a +1,3% e per il 2018 a +1,2% da +0,8%. Salgono anche le previsioni per i consumi, da +0,8% a +1,2% per l'anno in corso e a  +1,1% (da +0,7%) per l'anno venturo. Confermate invece al +2,7% le stime di crescita per gli investimenti nel 2087  mentre salgono al 2,9% le proiezioni per il 2018, in rialzo  da 2,9%. L'Ufficio Studi Confcommercio nota comunque come l'Italia rimanga in ritardo rispetto ai livelli pre-crisi. Fatto 100 il livello del 2007, il Pil 2017 rimane ancora al di sotto della parità a quota 94,4 mentre i consumi sono a 96,7 e gli investimenti addirittura a 75,5.

09 ottobre 2017