Premio Libero Grassi ed. 2014

La X edizione del Premio Libero Grassi è promossa da Solidaria con il sostegno di Confcommercio - Imprese per l'Italia e lo Sportello Legalità della Camera di Commercio di Palermo, e con la collaborazione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Inoltre, aderiscono: la Provincia di Reggio Emilia, Transparency International Italia, il Consorzio Oscar Romero, il Coordinamento Libero Grassi, il Festival dell'Impegno Civile - Le terre di Don Peppe Diana, Con le Armi della Cultura, Telejato, Pentapolis, il Comitato Fa la cosa giusta Sicilia, coop. sociale ALI, coop. sociale Lavoro e non solo, coop. sociale NoE e il Centro per lo sviluppo creativo Danilo. La X edizione del Premio Libero Grassi ha proposto due distinti bandi di concorso dedicati al  tema della libertà, il primo per le scuole primarie e secondarie di primo grado; il secondo destinato alle scuole secondarie di secondo grado.

Inoltre, la Provincia di Reggio Emilia, ha assegnato un Premio Speciale riservato alle scuole della provincia di Reggio Emilia partecipanti al concorso, che si è arricchito anche di  un Premio speciale dedicato alla città dell'Aquila e della collaborazione con "Trame Festival dei libri sulle mafie", (www.tramefestival.it), che si svolge a Lamezia Terme dal 18 al 22 giugno 2014.

I vincitori del Premio Libero Grassi 2014:

  • per la scuola primaria: i disegni della la classe I A dell'I.C. Via Laparelli 60, plesso Mancini di Roma;
  • per la scuola secondaria di I grado: una poesia dell'alunna Anna Galimberti dell'I.C. Via De Andreis di Milano;
  • per la scuola secondaria di II grado: una sceneggiatura della classe IV D dell'I.P.S.S.C. Filippo Re di Reggio Emilia:

 Spot Senza diritti il lavoro è schiavitù

 

Premio speciale Città dell'Aquila:

  • alla sceneggiatura di Gabriele Miconi della classe I A del Liceo Classico "D. Cotugno" dell'Aquila:

 Spot La partita di pallone

 

Due le menzioni speciali:

  • ai disegni delle classi V A e V B dell'I.C. Federico De Roberto di Catania;
  • alla sceneggiatura della classe IV B – linguistico del Liceo Francesco Cecioni di Livorno:

 Spot Vite allo specchio

 

A maggio, a Palermo la manifestazione di premiazione e di presentazione dei tre spot video realizzati con le sceneggiature selezionate, sul tema libertà e lavoro.

 


CARICA ALTRI CONTENUTI