Argomenti: Articolo 

Confcommercio su inflazione: "Continua la fase di debolezza dei consumi"

Commentando i dati dell'inflazione, Confcommercio ha sottolineato che "il dato sulla variazione dei prezzi al consumo di novembre, ha fatto registrare il terzo calo congiunturale consecutivo. Su base annua la variazione si è attestata allo 0,9%, con un ampliamento della forbice con il resto dei paesi dell'eurozona (+1,5%). Seppure il dato sull'inflazione di novembre riflette andamenti stagionali la cui persistenza è limitata nel tempo, nel complesso le dinamiche dei prezzi tradiscono consumi poco dinamici". "La ripresa economica - ha sottolineato Confcommercio - in rafforzamento nell'ultimo anno, ha inciso in misura marginale sull'andamento dei consumi, la cui debolezza rappresenta uno degli elementi che limitano le possibilità di una crescita dell'economia più vigorosa e duratura". 

30 novembre 2017