Argomenti:

Confcommercio vede "segnali incoraggianti"

"Dopo un bimestre deludente, i dati di novembre sul mercato del lavoro appaiono incoraggianti, con particolare riguardo al crescente numero di occupati. Seppure a ritmi non eccezionali, l'economia italiana prosegue, dunque, su un sentiero di recupero dei livelli produttivi ed occupazionali. Questi segnali di ripresa dovrebbero registrare un rafforzamento nei prossimi mesi, in un contesto nel quale permangono favorevoli le condizioni sui mercati delle materie prime energetiche, dei cambi e dei tassi d'interesse": è il commento di Confcommercio ai dati Istat sul mercato del lavoro.

 

07 gennaio 2016