Cultura e turismo, accordo a Matera

Comune, Confcommercio e Confesercenti hanno siglato un protocollo d'intesa per lo studio, lo sviluppo e l'attuazione di un programma di iniziative progettuali e promozionali.

L'11 luglio scorso è stato firmato a Matera un protocollo d'intesa su cultura e turismo fra il Comune e Confcommercio e Confesercenti provinciali. L'accordo prevede forme di partecipazione condivisa per giungere anche alla valorizzazione degli interessi delle imprese del Commercio, del Turismo e dei Servizi. Le parti collaboreranno sul piano istituzionale, amministrativo e tecnico operativo per lo studio, lo sviluppo e l'attuazione di un programma di iniziative progettuali e promozionali nel campo del turismo, che dopo la nomina di Matera a Capitale Europea della Cultura 2019, rappresenta per la città un fattore di crescita ed un presupposto di sviluppo urbano. Le parti, riconoscendo l'importanza del settore turistico, hanno l'obiettivo di mettere in atto strategie e azioni, anche di sperimentazione, per il supporto del pieno sviluppo del turismo. Il direttore di Confcommercio Matera, Leonardo Ventrella, ha commentato: "si tratta di uno dei due protocolli proposti da Confcommercio  Matera al Comune, con l'obiettivo di legittimare il ruolo che le associazioni datoriali dovranno avere verso il 2019, L'altro, in collaborazione con la sezione Ristoratori, riguarda l'etica dell'accoglienza: i ristoratori mettono a disposizione servizi e offerte per i visitatori".

17 luglio 2017