Argomenti: Articolo 

Fedarlinea: "bene il riordino dell'Iva sui mezzi"

Il presidente di Fedarlinea Raffaele Aiello esprime soddisfazione per l'approvazione, da parte del Senato, della disposizione che chiarisce la natura accessoria, rispetto al passeggero, del servizio di trasporto di veicoli sui traghetti. Contenuto nella cosiddetta manovrina, il provvedimento prevede un assoggettamento all'aliquota Iva prevista per la prestazione principale. Si supera così un'ambiguità interpretativa causa di incertezze e contenziosi. "La disposizione, che accoglie la richiesta avanzata da Fedarlinea,  assicura stabilità a un settore cruciale dell'economia italiana, che conta 13mila posti di lavoro e fa viaggiare ogni anno 30 milioni di passeggeri. In questo modo le imprese del settore potranno investire in nuove tecnologie per migliorare i servizi", spiega Aiello.

15 giugno 2017