Import strategico, obiettivo Sudafrica

Dall'11 al 13 aprile missione a Johannesburg, promossa da Ice–Agenzia, in collaborazione con Aice e Confcommercio, per trovare fornitori di materie prime, semilavorati e input intermedi, prodotti alimentari e di origine animale. La partecipazione è gratuita.

Ice–Agenzia, in collaborazione con Aice e Confcommercio, nell'ambito del "Progetto Import Strategico", organizzerà dall'11 al 13 aprile 2016 una missione in Sudafrica, a Johannesburg,  finalizzata ad individuare forme di collaborazione con fornitori di materie prime, semilavorati e input intermedi, prodotti alimentari e di origine animale. L'obiettivo è di supportare le aziende italiane partecipanti a verificare opportunità di acquisto di materie prime e semilavorati, avendo la possibilità di incontrare importanti fornitori locali nei comparti: metalli preziosi, metalli ferrosi e non ferrosi, prodotti della siderurgia, prodotti chimici, prodotti dell'agricoltura, prodotti di origine animale  A ciascuna azienda italiana partecipante, verrà messa a disposizione interprete e auto con autista per incontrare gli interlocutori locali direttamente presso le loro sedi a seconda delle agende personalizzate che verranno organizzate per ciascuna azienda. La partecipazione  è gratuita. Le aziende interessate dovranno compilare entro il 19 febbraio prossimo la scheda di adesione presente sul sito https://sites.google.com/a/ice.it/progetto-import-strategico-sudafrica-2016/

03 febbraio 2016