Argomenti: Articolo 

Nel 2017 un italiano su due ha acquistato on line

Report "Cittadini, imprese e ict": nell'anno in corso gli italiani che hanno acquistato online sono il 50,5% (dal 53% dell'anno precedente) mentre tra chi non ha fatto acquisti negli ultimi tre mesi il 43,2% ha cercato informazioni su merci o servizi e/o venduto beni online.

L'e-commerce continua a diffondersi in Italia e diventa uno  strumento sempre più diffuso per l'acquisto di beni e  servizi tra imprese e cittadini. In un anno, emerge dai dati  Istat sulla diffusione dell'Ict in Italia nel  2017, gli italiani che hanno acquistato online sono il 50,5%  (dal 53% dell'anno precedente) mentre tra chi non ha fatto  acquisti negli ultimi 3 mesi il 43,2% ha cercato informazioni  su merci o servizi e/o venduto beni online. Allo stesso  tempo, afferma l'Istat, continua ad aumentare "pur lentamente  la quota di imprese che vendono online (12,5%, 11% nel 2016 e  10% nel 2015). Inoltre "il 30% delle imprese che hanno  venduto via web nel corso dell'anno precedente ha realizzato  almeno tre quarti del fatturato web tramite siti o app di  intermediari".

21 dicembre 2017