Argomenti: Articolo 

Premiati i "campioni" dell'innovazione

A Roma si è tenuta la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale per l'Innovazione nei Servizi 2015, il "Premio dei Premi". Il presidente dei Giovani Confcommercio, Alessandro Micheli: "L'innovazione migliora le nostre condizioni di vita creando anche occupazione".

A Roma, presso l'Aula del Palazzo dei gruppi Parlamentari si è tenuta la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale per l'Innovazione nei Servizi 2015, il "Premio dei Premi", organizzato dalla Fondazione COTEC su concessione del Presidente della Repubblica. Giunto alla sua settima edizione, il riconoscimento è riservato ad aziende, enti pubblici o persone fisiche individuate tra i vincitori dei premi per l'innovazione assegnati annualmente a livello nazionale. Il premio è stato consegnato dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini. Tra gli enti che partecipano al Premio Nazionale per l'Innovazione, oltre a Confcommercio, ci sono: l'Associazione Bancaria Italiana, l'Associazione per il disegno Industriale, Confindustria, il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del consiglio dei Ministri e PNICube. Il presidente dei Giovani Confcommercio, Alessandro Micheli, ha sottolineato che "sono più di 500 le imprese che in questi sette anni sono state selezionate da Confcommercio e anche se non figurano tra i premiati, sono comunque meritevoli di aver avuto e realizzato idee innovative". "Una innovazione – ha detto Micheli -che spesso semplifica, migliora le nostre condizioni di vita, creando occupazione. A tutti i premiati l'augurio di continuare a fare dell'innovazione nelle loro imprese un fatto organizzativo ordinario e costante e non lasciarlo solo un evento occasionale e straordinario".

25 febbraio 2016