Fiducia dei consumatori ancora giù, sale quella delle imprese

Nel febbraio scorso la fiducia dei consumatori è passata da 108,6 a 106,6. In controtendenza quella delle imprese, da 103,3 a 104. Male il commercio al dettaglio (da 103,4 a 108,5), stabili i servizi (da 105,4 a 105,5).

Le vendite al dettaglio tornano in calo

A dicembre 2016 diminuzione dello 0,5% in valore e dello 0,7% in volume rispetto al mese precedente. Su dicembre 2015 le vendite diminuiscono complessivamente dello 0,2% in valore e dello 0,6% in volume.

Confcommercio a Tajani: "Valorizzare il ruolo del terziario in Europa"

Una delegazione ha incontrato nella sede della Confederazione il presidente del Parlamento europeo in vista dell'anniversario della firma dei Trattati di Roma. Sangalli: "serve un'Europa più forte e più coesa per dare risposte alle imprese e ai cittadini".

Industria: ordini e fatturato in crescita a dicembre

Le rilevazioni Istat indicano un aumento su base mensile del 2,6% per gli ordinativi e del 2,8% per il fatturato. Su base annua quest'ultimo cresce del 9,4%, mentre per gli ordini c'è una flessione dello 0,9%.

Il Milleproroghe è arrivato al traguardo

Con 249 voti favorevoli e 147 contrari, l'aula della Camera ha approvato definitivamente il decreto nel testo licenziato dalle commissioni e identico a quello votato dal Senato.

Nei centri storici i negozi sono sempre di meno

Seconda edizione della ricerca "Demografia d'impresa nei centri storici italiani": nelle città il numero di negozi in sede fissa è sceso del 13,2% tra il 2008 e il 2016, soprattutto nei centri storici. In controtendenza il commercio ambulante e le attività legate al turismo, soprattutto al Sud.

Sangalli: "Agevolazioni fiscali per il ripopolamento commerciale"

Dal presidente di Confcommercio appello al Governo ("occorre favorire il ripopolamento commerciale delle città attraverso un'efficace politica di agevolazioni fiscali") e alle associazioni dei proprietari immobiliari ("apriamo un confronto per la revisione delle formule contrattuali e per rendere i canoni commerciali più accessibili").

Inps: "bocciato" il bilancio di previsione 2017

Manca "l'attuazione degli indirizzi a suo tempo dati": per Il Consiglio di indirizzo e vigilanza "è evidente che una gestione del bilancio che presenti un andamento negativo del patrimonio deve essere oggetto di adeguata ed immediata attenzione".

RUOTE D'ITALIA

Forconi e tassisti: il denominatore comune è la rabbia

Rabbia, scarsa fiducia nelle istituzioni: sembrano essere queste le motivazioni che stanno inducendo i tassisti di diverse zone d'Italia a protestare. La realtà è un po' diversa...

Inflazione rivista al rialzo a gennaio

Si va oltre le stime preliminari, con l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, in aumento dello 0,3% rispetto al mese precedente e dell'1% nei confronti di gennaio 2016 (la stima preliminare era +0,9%), mostrando segni di accelerazione (era +0,5% a dicembre).

Territorio e categorie
CARICA ALTRI CONTENUTI