Sport: a Chieti accordo Confcommercio-ASC

Grazie all'accordo territoriale verranno sviluppate iniziative sinergiche in tema di commercio, sport, manifestazioni e tempo libero.

Un "patto di ferro" per sviluppare iniziative sinergiche in tema di commercio, sport, manifestazioni e tempo libero è stato siglato l'11 settembre scorso tra Confcommercio Chieti e Attività Sportive Confederate (ASC). L'accordo territoriale - sottoscritto da Marisa Tiberio, presidente provinciale Confcommercio Chieti, e Luca Stevanato, presidente nazionale ASC - ha la validità di un anno e prevede un interscambio di competenze e progetti di sviluppo tra Confcommercio, punto di riferimento per centinaia di imprese locali, e ASC, Confederazione dello sport che opera con successo in tutto ciò che riguarda lo sport, le manifestazioni ed attività di tempo libero rigorosamente senza fini di lucro. A breve verrà aperto anche uno sportello Asc all'interno della sede di Confcommercio Chieti. La Confederazione dello sport, come ribadito dal presidente nazionale Stevanato e dal presidente provinciale Francesco Colagreco, è l'unica organizzazione di categoria nazionale del sistema Confederale in grado di coniugare le esigenze dell'imprenditoria sportiva e degli operatori nel settore no profit. Soci fondatori sono la Federazione Italiana Imprenditori Sportivi (F.I.I.S.) e l'Ente di Promozione Sportiva - Attività Sportive Confederate. Adesso arriva l'importante connubio con Confcommercio Chieti che consentirà ad ASC di rappresentare i suoi associati, organizzare manifestazioni sportive e ricreative con la regia di Confcommercio che, dal canto suo, fornirà competenze specifiche per servizi in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, sicurezza degli impianti sportivi e servizi in materia di Haccp. Soddisfatta il presidente Tiberio: "siamo di fronte ad un altro passo significativo che consentirà a Confcommercio di ampliare il proprio raggio di azione in settori come lo sport ed il tempo libero attraverso il prezioso ausilio di ASC con cui avvieremo un costante interscambio di competenze e di professionalità da mettere al servizio del nostro variegato territorio. Un modo concreto per rispondere anche alle esigenze dei nostri soci sempre più impegnati in settori che esulano dal concetto tradizionale di commercio". Entusiasta anche il presidente nazionale di ASC: "la firma di questa convenzione rappresenta un'opportunità per tutte le nostre realtà affiliate e, più in generale, per tutti gli imprenditori che si occupano di sport. Stiamo cercando di far affermare un messaggio per il quale anche per le imprese sportive, al pari delle altre imprese del settore, sono necessari know how e professionalizzazione. In quest'ottica l'esperienza di Confcommercio Chieti costituisce una risorsa di straordinaria importanza per la sua caratteristica di essere punto di riferimento sul territorio. La rappresentanza delle imprese dello sport sul territorio è così oggi amplificata e in grado di dar voce alle richieste della base associativa nei confronti delle istituzioni pubbliche".

11 settembre 2017