Rallenta la "corsa" delle spese obbligate

Secondo un'analisi dell'Ufficio Studi Confcommercio sulle spese obbligate delle famiglie tra il 1995 e il 2017, dopo un ventennio di crescita la quota di spese obbligate diminuisce di un punto percentuale. Le spese obbligate rappresentano il 40,9% dei consumi complessivi; valgono 7.070 euro pro capite, di cui quasi il 60% è assorbito dalla voce abitazione.

L'INTERVISTA

Sangalli:"La crisi non è passata, la politica s'impegni subito a ridurre le tasse"

Intervista del presidente di Confcommercio su Il Giornale. "Se il Pil crescesse del 2% potremmo riassorbire subito la disoccupazione". "Per promuovere la moneta elettronica servono subito incentivi e taglio dei costi".

Libri e prodotti per la scuola, Ali e Federcartolai dicono "no a campagne allarmiste"

L'Associazione librai italiani sottolinea che per i libri di testo ogni famiglia spenderà non più di 300 euro, mentre secondo la Federazione nazionale cartolai per zaini e cancelleria i prezzi sono calmierati, se non si scelgono prodotti griffati.

Nel 2017 ogni italiano spenderà quasi 17.300 euro in consumi

Tra il 1995 e il 2017, secondo un'analisi sui consumi delle famiglie dell'Ufficio Studi di Confcommercio, scende la quota di spesa per alimentari, tabacchi e calzature, e sale quella per abitazione, alberghi e ristoranti, comunicazioni. Boom per la telefonia: +240%.

Crescita più forte, Governo verso un rialzo delle stime

Il viceministro dell'Economia, Enrico Morando, giudica "plausibili" le voci di un aumento all'1,3-1,4% delle previsioni di crescita. Per le nuove stime bisognerà comunque attendere la fine di settembre, con la nota di aggiornamento al Def.

FISCO

Sapere quanto si paga porta a più lealtà fiscale

Sul Sole 24 Ore il direttore dell'Ufficio Studi Confcommercio, Mariano Bella, alimenta il dibattito sulla "flat tax" al 25%: "vedo alcuni elementi di potenziale, profonda maturazione del nostro sistema fiscale, propedeutici a un vivere davvero più civile".

Dal negoziante al medico arriva la multa per chi non accetta il bancomat

Da Repubblica: da settembre 30 euro di sanzione. Casero: "presto il decreto per punire chi non si è adeguato all'obbligo di avere il Pos disponibile". Il governo studia sgravi fiscali per chi effettua pagamenti con le carte e contrasta l'evasione.

Sangalli: "ma sui commercianti pesano troppi costi e commissioni alte"

Il presidente di Confcommercio critica l'ipotesi di multare l'esercente che non accetti il pagamento elettronico. "L'Agenzia delle Entrate ha già tutti gli strumenti per debellare l'evasione. Alle imprese servono incentivo economico e riduzione dei costi".

RUOTE D'ITALIA

L'autotrasporto guarda già a dove "trasportare" i propri voti per le prossime elezioni

Questa volta, più che mai, occorrerà analizzare attentamente le intenzioni delle rispettive forze politiche e proprio per questo sarà necessario, e Fai Conftrasporto lo farà, predisporre per tempo un documento sul quale il mondo dell'autotrasporto possa confrontarsi con tutti.

Commercio estero, surplus in leggero calo

A giugno l'Istat segnala un avanzo di 4,5 miliardi contro i 4,7 dello stesso mese dello scorso anno. In calo sia le esportazioni che le importazioni. Nei primi sei mesi del 2017 il surplus raggiunge quota 19,1 miliardi.

Case per vacanze: su le compravendite, giù i prezzi

Dai dati dell'Osservatorio nazionale immobiliare turistico 2017 realizzato da Fimaa-Confcommercio in collaborazione con Nomisma emerge un aumento del 20,2% delle compravendite e un calo del 2,5% dei prezzi. E' sempre Santa Margherita Ligure la località più cara, con 13.600 euro a metro quadro. Taverna: "il settore si conferma elemento importante per l'economia".

Territorio e categorie
CARICA ALTRI CONTENUTI