Adf: su vaccino Covid distributori intermedi pronti a partecipare ad una sfida logistica senza precedenti - Asset Display Page

Adf: su vaccino Covid distributori intermedi pronti a partecipare ad una sfida logistica senza precedenti

L'associazione dei distributori farmaceutici ha già manifestato la necessità di coinvolgere la distribuzione intermedia in tutte le occasioni di confronto e di coordinamento con gli altri attori della filiera della salute. 

DateFormat

12 novembre 2020

In previsione dell'arrivo del vaccino anti-Covid, il Governo sta accelerando nella predisposizione del Piano strategico nazionale e il premier Giuseppe Conte, d'accordo anche con il Ministro della Salute Roberto Speranza, ha designato quale responsabile del piano operativo per la distribuzione dei vaccini in Italia il Commissario per l'emergenza Domenico Arcuri. Arcuri dovrà dunque occuparsi della distribuzione, dalla gestione delle scorte alla conservazione e spedizione, perché sia efficiente e avvenga in piena sicurezza.

ADF, l’associazione di categoria dei distributori farmaceutici, accoglie la notizia con grande soddisfazione poiché con il Commissario Arcuri ha già collaborato attivamente nel reperimento e nella distribuzione delle mascherine chirurgiche in farmacia a prezzo calmierato durante la critica fase iniziale dell’emergenza.

"Alla luce dei rapporti già instaurati con il Commissario e con la sua struttura, ADF auspica quindi che il contributo essenziale delle aziende associate, che attraverso oltre 100 siti logistici altamente specializzati diffusi su tutto il territorio assicurano la tempestiva e capillare dispensazione del farmaco anche più volte al giorno a tutte le oltre 19.000 farmacie e agli altri esercizi autorizzati e che sono inoltre coinvolte operativamente nella Distribuzione Per Conto delle Regioni (DPC), venga tenuto nella massima considerazione anche nella imminente sfida logistica senza precedenti che il nostro Paese si prepara ad affrontare".

"Considerando le evidenti complessità logistico-organizzative che necessitano della più attenta programmazione con tutti gli operatori interessati già in fase preliminare, ADF ha già manifestato la necessità di coinvolgere la distribuzione Intermedia in tutte le occasioni di confronto e di coordinamento con gli altri attori della filiera della salute per concorrere alla definizione delle modalità più efficienti, sicure e tempestive per la distribuzione dei vaccini anti-Covid, chiedendo a nome delle aziende associate di essere convocati sin da subito ai tavoli istituzionali per contribuire con il più fattivo e concreto apporto a garantire i servizi necessari al Paese".

 

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca