Argomenti: Articolo 

Auto: mercato europeo in calo a settembre

Le immatricolazioni di nuove autovetture nell'Unione europea (Europa dei 28 piu' Efta) sono diminuite del 23,4%. Dato atteso perchè l'introduzione del nuovo test Wltp all'inizio del mese scorso ha provocato un'impennata eccezionale delle immatricolazioni in agosto (+31,2%).

A settembre le immatricolazioni di nuove autovetture nell'Unione europea (Europa dei 28 piu' Efta) sono diminuite del 23,4%. Lo rende noto l'Acea (European Automobile Manufacturers' Association) aggiungendo che questo "non dovrebbe sorprendere, poiche' l'introduzione del nuovo test Wltp all'inizio del mese scorso ha provocato un'impennata eccezionale delle immatricolazioni in agosto (+31,2%). Di conseguenza, la maggior parte dei paesi dell'Ue ha subito perdite a due cifre a settembre, compresi i cinque principali mercati". Nei primi nove mesi del 2018, la domanda europea di autovetture e' rimasta positiva (+2,3%), in linea con le aspettative di crescita per quest'anno. Guardando ai cinque maggiori mercati, la domanda e' cresciuta in Spagna (+11,7%), Francia (+6,5%) e Germania (+2,4%), mentre le vendite di auto sono contratte in Italia (-2,8%) e nel Regno Unito (-7,5%).

17 ottobre 2018