BILLE' SU DECISIONE BCE: L'ITALIA COME I LO ...

BILLE' SU DECISIONE BCE: L'ITALIA COME I LO ...

DateFormat

31 agosto 2000
02/00

50/2000       Roma, 31.08.00

 

 

 

 

 

BILLE' SU DECISIONE BCE: L'ITALIA COME I LOGGIONISTI DELLA SCALA DI MILANO

 

 

 

"Il nuovo aumento del tasso di sconto tenta di combattere la sempre più preoccupante distonia della moneta europea nei confronti del dollaro e dello yen, ma certo non risolve i problemi dell'Unione europea, che restano tutti di natura strutturale". E' il commento del Presidente di Confcommercio Sergio Billè alla decisione assunta dalla Banca Centrale Europea relativamente al tasso di sconto.

 

"Fra questi problemi - sottolinea Billè - uno fra tutti è prioritario: la totale mancanza di una reale, programmata, strategica politica europea nel campo delle riforme, le uniche che possano ridare competitività ai nostri mercati. E noi italiani, in particolare, rischiamo di fare la stessa fine dei loggionisti della scala di Milano."

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca