Confcommercio: modello canone Rai anche per gli oneri di sistema

Nel 2017 pagati 9,5 miliardi di euro dalle piccole e medie imprese

142/18
Roma, 8 novembre 2018

Nel 2017, su un totale di oneri di sistema presenti nelle fatture di energia elettrica per un ammontare di 13,6 miliardi di euro, oltre il 70% è pesato sulle piccole e medie imprese. L'eventuale socializzazione del mancato incasso a seguito della morosità del sistema non è la strada da perseguire, ma l'unico strumento percorribile è quello di considerare gli oneri generali di sistema come un tributo. Si propone quindi di introdurre un modello similare a quanto previsto per la riscossione del canone Rai sulle utenze domestiche attraverso la bolletta elettrica. Il modello proposto avrebbe il vantaggio di minimizzare drasticamente la socializzazione tramite le bollette degli eventuali ammanchi, a beneficio dei consumatori finali e degli interessi generali del sistema a cui gli oneri garantiscono il finanziamento. E' la posizione espressa oggi da Confcommercio durante l'audizione in Commissione 10^ Attività produttive, Commercio, Turismo su iniziative urgenti in materia di riscossione degli oneri generali del sistema elettrico.

08 novembre 2018