Confcommercio su limite uso contante: passo di gambero, oltre il danno la beffa

Non comprese le ragioni dell'emendamento Bonfrisco

Confcommercio su limite uso contante: passo di gambero, oltre il danno la beffa

DateFormat

31 luglio 2014
153/2014

 

 

 

      153/14
Roma, 31.07.2014

 

 

L'abrogazione della norma introdotta in Senato in materia di deroghe al limite per l'utilizzo del contante da parte dei soli cittadini di Paesi dell'Unione europea e dello Spazio economico europeo testimonia che non se ne sono comprese le ragioni. E' questo un passo di gambero che oltre ad un danno rappresenta una vera e propria beffa per le imprese che non potranno operare in un regime di maggiore concorrenzialità: così Confcommercio commenta la norma abrogativa sull'emendamento Bonfrisco presentata dal Governo all'interno del decreto competitività all'esame delle Commissioni Ambiente e Attività Produttive della Camera.

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca