Sangalli su situazione politica: "No a elezioni anticipate"

Sangalli su situazione politica: "No a elezioni anticipate"

DateFormat

19 agosto 2013
164/2013

164/2013
Roma, 13 agosto 2013

 

Sangalli su situazione politica: "No a elezioni anticipate"

"La recessione che ha colpito duramente tutte le imprese e tutti i territori sembra allentare la morsa e alcuni indicatori lasciano addirittura intravedere spiragli flebili, ma concreti, di una ripresa già a fine anno. Se questo si concretizzerà, la politica tutta deve concentrarsi su quelle misure che possono non solo agganciare la ripresa ma anche renderla più robusta in termini di maggior crescita e nuova occupazione. E a maggior ragione deve abbandonare il confronto muscolare di questi giorni e ritrovare subito il filo del dialogo per rispondere presto e bene alla emergenze del paese. Famiglie e imprese sono stremate da una crisi senza precedenti e attendono finalmente che il governo, il parlamento e la politica avviino una stagione di riforme prima fra tutte quella elettorale per riportare il paese sui binari della ripresa economica e della stabilità politica. In questa situazione é altrettanto evidente che un ritorno alle urne in tempi brevi, come paventato da taluni, sarebbe una decisione improvvida. Le tante imprese e famiglie che hanno pagato salato il prezzo della crisi non si meritano certo ora di pagare anche quello di una politica che non riesce a trovare un supplemento di responsabilità per far ripartire il paese e archiviare definitivamente la crisi."

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca