Confcommercio su inflazione: nessuna sorpresa

Si conferma prospettiva di crescita prezzi attorno all'1% nel 2016

Confcommercio su inflazione: nessuna sorpresa

DateFormat

30 ottobre 2015
176/2015

 

176/15
Roma, 30.10.2015

 

 

 

Non si manifestano sorprese sull'evoluzione dei prezzi al consumo, che rimane moderata nel complesso e influenzata da fattori stagionali in alcune sue componenti: questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio ai dati sui prezzi al consumo di ottobre diffusi oggi dall'Istat.

I rischi di deflazione – continua la nota - sono quasi del tutto scongiurati e, all'opposto, non si intravedono potenziali accelerazioni dei prezzi tali da mettere in discussione la tenuta del potere d'acquisto delle famiglie consumatrici. Resta confermata l'indicazione prospettica di un'inflazione attorno all'1% nella media del 2016.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca