Confcommercio su fiducia: ancora favorevole, ma in forte deterioramento per imprese turistiche

Confcommercio su fiducia: ancora favorevole, ma in forte deterioramento per imprese turistiche

DateFormat

23 dicembre 2021
185/2021

Al di là delle moderate variazioni, positiva per le famiglie, negativa per imprese, il clima di fiducia resta favorevole nel mese di dicembre, e questa è un’evidenza preziosa per il prosieguo della ripresa.

La recrudescenza pandemica e il ritorno dell’inflazione, per adesso impattano solo moderatamente sulle aspettative, trasmissione che invece appare probabile nei primi mesi del prossimo anno. Già a dicembre, comunque, si rileva un forte deterioramento del sentiment delle imprese turistiche, sulle quali pandemia e misure di contenimento, non solo nazionali, stanno comprimendo il volume d’affari proprio in un periodo dell’anno in cui si realizza, soprattutto nelle località di montagna, buona parte del fatturato stagionale.

È il commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio ai dati diffusi oggi dall’Istat.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca