I regali sotto l'albero: scambio doni per 3 italiani su 4 tra tradizione e innovazione

Gift card, abbonamenti streaming e prodotti per animali domestici le “new entry” spinte anche dal Covid, ma un italiano su quattro non farà regali per risparmiare o evitare “contatti” con le persone.

I regali sotto l'albero: scambio doni per 3 italiani su 4 tra tradizione e innovazione

DateFormat

24 dicembre 2021
186/2021

La tradizione del regalo si conferma ed è ancora forte: tre italiani su quattro, infatti, si scambieranno doni con parenti e amici anche se il restante 26% ha deciso di non farne, scelta legata a esigenze di risparmio o per evitare gli incontri per lo scambio dei regali o magari per attendere la stagione dei saldi.

Tra i regali, tuttavia, enogastronomia, libri e giocattoli si confermano le tipologie di prodotti "evergreen", cioè quelli che non mancano mai sotto l’albero di Natale. Ma da un paio d’anni ci sono alcune “new entry” – cioè tipologie di prodotti spinti dalla nuova situazione influenzata anche dal Covid – come carte regalo, abbonamenti streaming e prodotti per animali.

Chi compra online sceglie principalmente abbonamenti streaming (85,3%), carte regalo (79,9%), libri ed ebook (56%) e capi di abbigliamento (49,1%). Quattro intervistati su dieci considerano i regali di Natale una spesa necessaria che fa piacere affrontare.

Di contro, il 38,5% li ritiene una spesa di cui farebbe volentieri a meno ed il 20% una spesa che è obbligato ad affrontare.

Questi, in sintesi, i risultati di un'indagine sui consumi di Natale 2021 realizzata da Confcommercio-Imprese per l’Italia.


Fig. 1 – Propensione all’acquisto


Fonte: Confcommercio


Fig. 2 – Regali evergreen e "new entry"


Fonte: Confcommercio


Fig. 3 – Gli acquisti online


Fonte: Confcommercio


Fig. 4 – Cosa si tornerà a fare a Natale 2021


Fonte: Confcommercio
 

_______________

Nota metodologica – L’indagine è stata svolta con i sistemi Cati e Cawi e ha riguardato i consumatori adulti. La numerosità campionaria complessiva è stata di 1.429 casi (campione rappresentativo della popolazione italiana in età superiore ai 18 anni). Le interviste sono state realizzate tra il 15 e il 19 novembre 2021. L’indagine è stata svolta dalla società Format Research.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca