Confcommercio su occupati e disoccupati: mercato del lavoro perde dinamicità

Confcommercio su occupati e disoccupati: mercato del lavoro perde dinamicità

DateFormat

31 gennaio 2017
19/2017

 

19/17
Roma, 31 gennaio 2017

 

 

CONFCOMMERCIO SU OCCUPATI E DISOCCUPATI:

MERCATO DEL LAVORO PERDE DINAMICITA'

 

Nel 2016 c'è stata una positiva crescita degli occupati, rispetto al 2015, di 268mila unità. Inoltre, la presenza di maggiori opportunità di occupazione ha spinto molte persone ad un comportamento più attivo nella ricerca del lavoro, spingendo ai massimi di sempre le forze di lavoro (occupati più disoccupati). Questo fenomeno spiega in parte la crescita dei disoccupati che a dicembre superano la soglia dei 3 milioni e 100 mila unità: questo il commento di Confcommercio ai dati Istat di oggi.

Tuttavia – prosegue la nota - la dinamicità del mercato del lavoro sembra essersi fermata a partire dall'estate. Infatti, i livelli occupazionali sono da allora praticamente invariati. Occorrono, quindi, interventi a favore degli investimenti e della crescita per avviare una nuova fase di espansione dell'occupazione.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca