Sangalli su tasse e redditi:affrontare subito emergenze economiche del paese

Sangalli su tasse e redditi:affrontare subito emergenze economiche del paese

DateFormat

3 febbraio 2014
24/2014

24/14
Roma, 3.02.2014

 

SANGALLI SU TASSE E REDDITI:AFFRONTARE SUBITO EMERGENZE ECONOMICHE DEL PAESE

 

"Il dato dell'Istat di oggi sulla diminuzione del reddito disponibile delle famiglie e la pressione fiscale che non accenna a diminuire ci fanno dire che, nella maniera più assoluta, non si deve derubricare ad ordinaria amministrazione quelle che sono le vere e proprie emergenze economiche e sociali del nostro paese: pressione fiscale incompatibile con qualsiasi prospettiva di ripresa, elevata disoccupazione, aumento dell'area di assoluta povertà. In questa situazione le imprese del terziario stanno vivendo una crisi che sembra non finire mai e sono ormai stremate. Ecco perché chiediamo al governo di avviare subito una certa, progressiva e sostenibile riduzione della pressione fiscale su famiglie e imprese": questo il commento del Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, a commento della nota dell'Ufficio Studi Confcommercio e dei dati diffusi oggi dall'Istat.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca