Sangalli su forconi: no alla violenza

Sangalli su forconi: no alla violenza

DateFormat

11 dicembre 2013
254

DIREZIONE COMUNICAZIONE E IMMAGINE
UFFICIO STAMPA

 

 

254/13
Roma, 11.12.13

 

 

Le imprese del commercio vanno tutelate

 

SANGALLI SU FORCONI: NO ALLA VIOLENZA

 

"Le famiglie e le imprese sono stremate da una crisi che sembra non finire mai e i segnali di ripresa sono ancora debolissimi. Ma dare voce a questo dramma quotidiano con manifestazioni che portano al caos è inaccettabile perchè l'esasperazione, anche se comprensibile, non può prendere in alcun modo la via dell'intolleranza, delle minacce e della violenza. Non è accettabile soprattutto per le imprese, i lavoratori e le famiglie che vengono così bloccati nelle proprie attività. Tutte le forme di protesta devono, pertanto, rimanere nell'alveo della legalità e dell'ordine pubblico per non trasformare la terribile crisi economica in crisi sociale": così il Presidente di Confcommercio-Imprese per l'Italia, Carlo Sangalli, sui forconi.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca