Alluvione Sardegna - Scadenza 27/12 per versamenti fiscali Rete Imprese Italia: "Dal fisco pessimo regalo di Natale per imprese sarde già messe in ginocchio dal nubifragio. Impossibile rispettare la scadenza"

Alluvione Sardegna - Scadenza 27/12 per versamenti fiscali Rete Imprese Italia: "Dal fisco pessimo regalo di Natale per imprese sarde già messe in ginocchio dal nubifragio. Impossibile rispettare la scadenza"

DateFormat

21 dicembre 2013
260/2013

 

 

260/13
Roma, 21 dicembre 2013

 

COMUNICATO STAMPA

 

ALLUVIONE SARDEGNA - Scadenza 27/12 per versamenti fiscali
Rete Imprese Italia: "Dal fisco pessimo regalo di Natale
per imprese sarde già messe in ginocchio dal nubifragio.
Impossibile rispettare la scadenza"

 

"Dal fisco italiano arriva un pessimo regalo di Natale per gli imprenditori della Sardegna colpiti dall'alluvione. Oggi, 21 dicembre,  il Ministero dell'Economia rende noto che entro il 27 dicembre devono effettuare gli adempimenti e versamenti tributari che erano stati sospesi. E' assurdo pretendere che in soli 6 giorni, a cavallo delle Festività natalizie, le imprese possano rispettare la scadenza stabilita dal decreto dell'Economia".

E' quanto si legge in una nota di Rete Imprese Italia, che commenta così il decreto del Ministro dell' Economia e delle  Finanze,  Fabrizio Saccomanni, che prevede la scadenza del 27 dicembre 2013 per effettuare adempimenti e versamenti tributari sospesi nei territori della Sardegna colpiti dall'alluvione.

"Chiediamo – si sottolinea nella nota di Rete Imprese Italia - un intervento urgente per prorogare la scadenza o, in alternativa, per evitare l'applicazione di sanzioni a carico degli imprenditori così duramente colpiti dalla crisi economica e dalle conseguenze dell'alluvione e che non riusciranno ad adempiere al versamento dei tributi nei termini fissati dal Ministero dell'Economia".

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca