Confcommercio su anticipazioni Decreto Sostegno: occorrono misure di ristoro adeguate e tempestive

Superare il sistema dei codici ATECO, non introdurre tetti rigidi di ricavi e fare riferimento tanto alle perdite di fatturato annuo quanto ai costi fissi.

Confcommercio su anticipazioni Decreto Sostegno: occorrono misure di ristoro adeguate e tempestive

DateFormat

6 marzo 2021
38/2021

Rispetto alle anticipazioni fin qui emerse dei contenuti del prossimo Decreto “Sostegno”, Confcommercio ribadisce l’esigenza di misure di ristoro adeguate e tempestive. Quanto ai criteri, resta confermata la necessità di un meccanismo che superi il sistema dei codici ATECO, non introduca tetti rigidi di ricavi e faccia riferimento tanto alle perdite di fatturato annuo, valutandone con attenzione la misura percentuale da individuarsi come condizione di accesso, quanto ai costi fissi.

Tutto ciò per rispondere in maniera equilibrata alle esigenze dei diversi settori e delle diverse dimensioni d’impresa, nonché del mondo delle professioni. Così Confcommercio in una nota.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca