Sangalli su debiti P.A.: il Governo allunga i tempi e le imprese chiudono

42/2013

Sangalli su debiti P.A.: il Governo allunga i tempi e le imprese chiudono

DateFormat

21 marzo 2013
42/2013

 

42/13
Roma, 21.03.2013

 

SANGALLI SU DEBITI P.A.:

IL GOVERNO ALLUNGA I TEMPI E LE IMPRESE CHIUDONO

 

Sull'emergenza debiti della P.A. si sta giocando sulla pelle delle piccole e medie imprese che stanno scontando gli effetti di una crisi che si fa più lunga e profonda del previsto.

Dopo il via libera dell'Europa e la lunga lista di coloro che si dicono favorevoli allo sblocco, assistiamo ora all'ennesimo rinvio, di fatto, e senza individuare soluzioni immediatamente operative.

Per molte imprese soprattutto quelle dei servizi il pagamento dei debiti è questione decisiva per la stessa sopravvivenza dell'attività e stupisce che ancora oggi non si sia data una risposta a questa emergenza.

Ogni giorno che passa molte imprese chiudono perché lo stato non onora i suoi debiti e questo è inaccettabile:

questo il commento del Presidente di Confcommercio e Rete Imprese Italia Carlo Sangalli sui debiti della P.A..

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca