Confcommercio su occupazione: consistente recupero negli ultimi mesi

Ma permangono criticità per giovani

Confcommercio su occupazione: consistente recupero negli ultimi mesi

DateFormat

9 gennaio 2017
5/2017

05/17
Roma, 9.1.2017

 

 

Dato che conferma la tendenza alla stabilizzazione dei livelli occupazionali con variazioni congiunturali, a partire da aprile, di modesta entità attorno alla media di circa 22 milioni e 770mila occupati. Nel medio termine si rileva, invece, come la crescita del lavoro nel complesso degli undici mesi del 2016 (+268mila unità) sia la più consistente degli ultimi anni ed abbia permesso un significativo recupero rispetto ai minimi raggiunti nel settembre del 2013 (22 milioni e 100mila unità): questo il commento di Confcommercio alle stime su occupati e disoccupati diffusi oggi dall'Istat.

I miglioramenti sono imputabili essenzialmente agli over 50, il cui tasso di occupazione e partecipazione al mercato del lavoro è aumentato sensibilmente negli ultimi anni. Continua, però, a rimanere critica la situazione per le fasce d'età più giovani.

La maggiore dinamicità del mercato – conclude Confcommercio - si riflette nella più diffusa e attiva ricerca di lavoro anche da parte dei soggetti in precedenza scoraggiati, fenomeno che tiene elevato il numero delle persone in cerca di occupazione.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca