Confcommercio su prezzi: si riducono rischi di deflazione

Confcommercio su prezzi: si riducono rischi di deflazione

DateFormat

14 aprile 2015
70/2015

 

70/15
Roma, 14 aprile 2015

 

 

 

La conferma di una crescita dei prezzi, seconda variazione congiunturale positiva dopo un lungo periodo caratterizzato da segni alterni, pur lasciando il nostro paese ancora in deflazione sembra scongiurare il rischio di un lungo periodo di riduzione dei prezzi. Infatti, l'inflazione acquisita, che a gennaio era pari a -0,6%, si va lentamente riportando vicino allo zero e per molte voci si registra un'attenuazione della tendenza deflazionistica. E' prevedibile che nei prossimi mesi l'indice generale dei prezzi mostri variazioni abbastanza contenute che dovrebbero comportare l'uscita dalla deflazione all'inizio dell'estate. Questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio alle rilevazioni sui prezzi diffuse oggi dall'Istat.

 

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca