Confcommercio protagonista del Network Nazionale Industria 4.0

Oggi conferenza stampa al Ministero dello Sviluppo economico

84/17
Roma, 22 maggio 2017

 

 

"Con il Network Nazionale Industria 4.0 si compie un passaggio importante che porta al centro del cambiamento sviluppato dal fenomeno Industry 4.0 anche le imprese del terziario avanzato e di mercato, che potranno partecipare in prima linea all'attività messa in campo dal Governo con il piano industria 4.0 per promuovere e favorire quella che è stata definita la quarta rivoluzione industriale, determinata dalla cosiddetta digital transformation e che coinvolge tutti gli ambiti della società moderna, e in modo determinante il mondo produttivo" è il commento di Alessandro Micheli, delegato all'innovazione di Confcommercio e presidente del gruppo Giovani Imprenditori, intervenuto oggi alla conferenza stampa di presentazione del Network nazionale Industria 4.0. "Con il Network nazionale Industria 4.0  - continua Micheli - si realizza l'allargamento delle logiche di Industria 4.0 a tutti i settori e le dimensioni di impresa, per favorire lo sviluppo di un economia digitale  che veda al centro dello sviluppo le nostre imprese del terziario avanzato e di mercato, così importanti nel PIL del nostro Paese. L'obiettivo del network, infatti,  è accompagnare e supportare le imprese nella trasformazione digitale per renderle innovative e sempre più competitive sul mercato".

Confcommercio, in tale ambito, ha sviluppato il progetto EDI - Ecosistema Digitale per l'Innovazione – che prevede una rete di strutture fisiche distribuite sul territorio nazionale che fungerà da rete di centri di servizi per l'innovazione digitale alle imprese. "Gli EDI – spiega Alessandro Micheli - sono la risposta di Confcommercio al fenomeno globale di industry 4.0, che non riguarda solo l'industria, ma che deve vedere ogni impresa italiana protagonista di un processo di innovazione dal quale dipende il suo futuro ed il futuro del nostro Paese". In particolare aggiunge Micheli: "ogni nodo della rete EDI offre i servizi tipicamente offerti da incubatori, co-working ed acceleratori, ma a questi aggiunge una serie di elementi originali basati sulla possibilità di sviluppare, anche attraverso la rete di Confcommercio, un vero e proprio "ecosistema" disegnato attorno all'azienda attraverso il coinvolgimento di attori privati ed istituzionali (dalle università agli istituti di ricerca, dalle altre aziende del territorio ai grandi attori dell'Information Technology) e finalizzato ad aiutare l'azienda a realizzare il suo progetto di innovazione".

22 maggio 2017