Uggè: con il sì alle misure dell’Ets l'Europa affossa definitivamente le imprese italiane del trasporto e della logistica

Uggè: con il sì alle misure dell’Ets l'Europa affossa definitivamente le imprese italiane del trasporto e della logistica

DateFormat

22 giugno 2022

Ets, l’Europa dice sì al pacchetto sulle emissioni.

Per il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè “una misura totalmente incomprensibile quando si è in piena pandemia, nel pieno di una guerra”.

Invece di pensare ad aiutare i cittadini e le imprese a evitare nuovi costi e a garantire risorse energetiche, il Parlamento Europeo pensa alle auto elettriche e a nuove tasse per le imprese – afferma Uggè –. La categoria che rappresentiamo, che conta migliaia di imprese in Italia, non ci sta, e faremo tutto quanto sarà possibile affinché il Governo italiano, in sede di Consiglio, ribalti queste scelte assurde e pericolose”.

Ringraziamo quelle forze politiche italiane che hanno sostenuto le necessità delle imprese e renderemo note, come sempre, le sigle di quei partiti che con il loro voto hanno permesso l’approvazione di queste nuove norme”, conclude il presidente di Conftrasporto. Paolo Uggè, Presidente di Conftrasporto.

Info:
Laura Ferretto
Responsabile Ufficio Stampa
Conftrasporto-Confcommercio
cell. 342 8584814

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca