Abusivismo nell'autotrasporto: Conftrasporto plaude all'operazione della guardia di finanza: "estenderla a tutta Italia"

Otto imprese smascherate e 150mila euro di sanzioni in provincia di Messina

Abusivismo nell'autotrasporto: Conftrasporto plaude all'operazione della guardia di finanza: "estenderla a tutta Italia"

DateFormat

3 agosto 2017

3 agosto 2017

Per l'operazione della Guardia di Finanza in provincia di Messina contro l'abusivismo nel trasporto merci - 8 imprese ‘smascherate' e sanzioni per oltre 150mila euro – arriva il plauso di Conftrasporto-Confcommercio.

"Ringrazio la Guardia di Finanza per l'impegno nella ricerca di fenomeni nell'autotrasporto, impegno che invito a estendere in tante altre zone d'Italia dove l'abusivismo è, come denunciamo da tempo, una piaga ben presente – dichiara il presidente di Conftrasporto e vice presidente di Confcommercio Paolo Uggè – Abusivismo significa, anche, chiudere aziende e riaprirle sotto altre spoglie, continuare a impiegare lavoratori extracomunitari irregolari senza versare loro i contributi e allo Stato l'Iva, perseverando nella violazione di ogni regola del mercato e della legalità".

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca