Venezia, grandi navi, Uggè (Conftrasporto-Confcommercio): "Definire i tempi della disponibilità degli accosti a Marghera"

Venezia, grandi navi, Uggè (Conftrasporto-Confcommercio): "Definire i tempi della disponibilità degli accosti a Marghera"

DateFormat

14 luglio 2021

Venezia, grandi navi: "Il Governo ha fatto finalmente chiarezza, ma il decreto in fase di conversione deve essere migliorato".

Così il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè sul decreto che dal 1° agosto di quest’anno vieta i passaggi delle grandi navi lungo il canale della Giudecca.

"Come è certa la data della chiusura di quell’accesso, obbligando le compagnie a trovare autonomamente soluzioni sostitutive di emergenza, non sono definiti i tempi della disponibilità dei primi accosti a Marghera. - spiega Uggè - Per evitare che la prossima stagione, che dovrebbe essere quella della piena ripresa dopo il duro colpo inferto dalla pandemia al settore, possa subire contraccolpi, è necessario avere la certezza che per marzo 2022 gli accosti siano pronti".

"Al ministro Franceschini, che oggi esulta, vogliamo ricordare che se questa decisione fosse stata assunta, come chiedevamo, dal governo Conte di cui faceva parte, a quest’ora gli accosti a Marghera, adeguati durante il lockdown, sarebbero stati pronti e si sarebbero evitati durissimi effetti sui lavoratori e le imprese di uno dei principali porti italiani", incalza Uggè.

"Ora andiamo avanti velocemente al ministro Giovannini chiediamo più attenzione verso il settore", conclude il presidente di Conftrasporto-Confcommercio.

INFO:
Laura Ferretto
Addetta stampa
Conftrasporto-Confcommercio
Cell. 342 8584814

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca