L'Austria limita il transito dei Tir al Brennero. Conftrasporto: "Intervenga il Presidente del Consiglio"

10 aprile 2018

 

L'Austria limita il transito dei Tir al Brennero, e il vicepresidente di Conftrasporto e di Confcommercio Paolo Uggè chiede l'intervento immediato del presidente del Consiglio. Lo fa all'indomani della presentazione del volume "Connettere l'Italia" da parte del ministro dei Trasporti Graziano Delrio.

"Sono perfettamente d'accordo con il ministro Delrio sulla necessità di connettere l'Italia, anche perché ricordo che il tema della connessione è stato evidenziato più volte da Conftrasporto-Confcommercio, sia nelle edizioni del Forum sui trasporti e la logistica di Cernobbio, sia, a più riprese, in diversi documenti", dichiara Uggè.

"Rimane la questione fondamentale che Delrio conosce bene – prosegue il vicepresidente di Conftrasporto - la regione del Tirolo nei giorni scorsi ha dato applicazione alle limitazioni alla circolazione dei veicoli pesanti, nonostante un'interrogazione promossa da Conftrasporto-Confcommercio che ha ottenuto dalla commissaria europea ai Trasporti Violeta Bulc la conferma della non compatibilità delle norme europee con quanto annunciato, e poi applicato, dal governo austriaco".

"Connettere l'Italia è certamente un'esigenza indispensabile. L'importante – conclude sarcasticamente Uggè - è che non venga sconnessa l'Italia dal resto d'Europa. Quindi si chiede un netto, deciso e immediato intervento del presidente del Consiglio su questa illegittima decisione".

10 aprile 2018