SANGALLI SU DEBITI PA: SI CHIUDA AL PIÙ PRESTO QUESTA VICENDA

SANGALLI SU DEBITI PA: SI CHIUDA AL PIÙ PRESTO QUESTA VICENDA

DateFormat

4 aprile 2013
53

 

53/13
Roma, 4.04.2013

SANGALLI SU DEBITI PA:
SI CHIUDA AL PIÙ PRESTO QUESTA VICENDA

 

"Il rinvio del decreto legge sui debiti della PA, perché non rispondeva alle emergenze che le imprese più di una volta hanno manifestato, deve rappresentare un'opportunità per dare da subito la possibilità di accedere alle risorse e soprattutto con un iter burocratico semplice ed efficace. Speriamo che questa fase di dialogo e di confronto con le parti sociali serva al Governo per varare un provvedimento in linea con le necessità e le urgenze delle imprese del terziario di mercato e dell'artigianato": così il Presidente di Rete Imprese Italia, Carlo Sangalli, sul decreto legge in materia di pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione all'esame del Governo.

"E', però, altrettanto evidente – conclude Sangalli - che dopo questa fase di dialogo si chiuda al più presto, peraltro come annunciato dal Governo, questa vicenda per dare un po' di liquidità alle imprese, considerato che gli effetti della crisi stanno mettendo in ginocchio molte Pmi, le banche stanno restringendo il credito e la pressione fiscale è a livelli record".

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca