Confcommercio Brescia a Smart Future Academy - Asset Display Page

Confcommercio Brescia a Smart Future Academy

L'Associazione ha partecipato alll'evento rivolto agli studenti delle scuole superiori, con l’obiettivo di farli avvicinare al mondo del lavoro attraverso il diretto confronto con le esperienze degli imprenditori.

DateFormat

12 febbraio 2020

Confcommercio Brescia e Confcommercio Lombardia sono stati presenti all’evento Smart Future Academy organizzato il 12 febbraio scorso presso il Brixia Forum di Brescia. Un evento di rilevanza nazionale, rivolto agli studenti delle scuole superiori, con l’obiettivo di farli avvicinare al mondo del lavoro attraverso il diretto confronto con le esperienze di imprenditori e di associazioni. "La visione del mondo imprenditoriale e del lavoro attraverso la voce diretta delle imprese è il modo migliore per permettere ai giovani di scegliere il loro futuro con maggiore consapevolezza. Per questo - ha commentato Carlo Massoletti, presidente di Confcommercio Brescia e vicepresidente di Confcommercio Lombardia - abbiamo colto con entusiasmo l’invito a partecipare a questa importante tappa di Smart Future Academy. La globalizzazione e l’accelerazione dell’epoca in cui viviamo rischia di confondere i ragazzi e talvolta anche di demotivarli. Troppo spesso sono chiamati a scegliere cosa fare da grandi con poca chiarezza di cosa chieda il mercato del lavoro. Ben vengano queste iniziative di incrocio tra domanda e offerta, in particolare attraverso questa innovativa formula del racconto e della testimonianza di coloro che fanno impresa con successo e soddisfazione".

I dati di Regione Lombardia, rispetto alla media italiana, mostrano un tasso di occupazione tra laureati entro tre anni dell’84,7%, contro una media italiana del 58%. Positivi anche i dati sugli studenti che si diplomano negli Istituti Tecnici lombardi: oltre il 90% di loro trova lavoro quasi immediatamente. Il presidente Massoletti  ha  sottolineato come la “terziarizzazione”  della regione renda sempre più attraenti per i giovani i settori del commercio, del turismo, dei servizi e delle professioni che rappresentano il 48% delle imprese lombarde. "In questo contesto le associazioni del sistema Confcommercio - conclude - hanno un ruolo fondamentale nel sostenere l’orientamento dei nostri ragazzi- sempre più in ottica 4.0 - sia consolidando i progetti di alternanza scuola-lavoro, sia promuovendo momenti d’incontro, stage curriculari percorsi formativi che siano in grado di far comprendere la complessità e la varietà del mondo del lavoro".

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca