Confcommercio Campania: saldi, vendite in calo del 50%

Confcommercio Campania: saldi, vendite in calo del 50%

Le stime dell'Associazione regionale prospettano uno scenario negativo per i commercianti.

DateFormat

11 gennaio 2021

I saldi invernali sono partiti, ma la prima giornata non sembra soddisfare le previsioni: “Purtroppo non ci sono state e non ci saranno le file temute fuori ai negozi e che hanno determinato la scelta di posticipare la data di inizio saldi - commenta Pasquale Russo, direttore generale di Confcommercio Campania - non ci sarà lo stimolo per i consumatori anche perché le imprese sono partite in ordine sparso a causa della confusione che si è avuta sulla data di partenza”.

A fronte di queste giornate le previsioni sui saldi non sembrano essere rosee, anzi per l'Associazione regionale ci sarà un calo delle vendite intorno al 50% rispetto all'anno scorso. “Ovviamente - conclude Russo – speriamo che le nostre previsioni vengano smentite nei giorni a venire dai consumatori”.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca