Le istituzioni europee con Conftrasporto-Confcommercio a Bruxelles - Asset Display Page

Le istituzioni europee con Conftrasporto-Confcommercio a Bruxelles

Seconda edizione del programma "Scoprire le Istituzioni Europee e le Politiche Europee dei Trasporti, del Mare e del Lavoro", con la partecipazione del presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, e dei commissari europei Johannes Hahn e Tibor Navracscis.

DateFormat

24 aprile 2018

Il 24 e 25 aprile seconda edizione a Bruxelles del programma dedicato ai giovani che vogliono conoscere e studiare le materie del trasporto e della logistica, dopo la firma dei protocolli d'intesa con MIUR e Regione Lombardia da parte di Conftrasporto. Due giornate dove 50 studenti dell'Università Cattolica del Sacro Cuore e degli Istituti De Amicis di Milano e  Sant'Agostino di Gorgonzola hanno incontrato direttori generali e funzionari della Commissione Europea, oltre ai parlamentari europei eletti in Italia, per studiare le politiche europee del lavoro, dei trasporti e del mare. Dopo la prima edizione nel novembre 2016, inaugurata con la presenza della commissaria europea Violeta Bulc nella Delegazione di Confcommercio Imprese per l'Italia, l'edizione 2018 "Scoprire le Istituzioni Europee e le Politiche Europee dei Trasporti, del Mare e del Lavoro" ha visto come ospiti d'eccezione il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, e i commissari europei Johannes Hahn e Tibor Navracscis. Presente a Bruxelles anche il Magnifico Rettore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, Franco Anelli, che ha nominato il presidente Tajani docente del Master in Economia e Gestione degli Scambi Internazionali per l'anno accademico 2017/2018. Lo stesso Tajani ha tenuto il 25 aprile al Parlamento Europeo una lezione agli studenti del master. "Vogliamo continuare in questo grande progetto che ha una sola ambizione: aiutare i giovani ad acquisire competenze per accedere al mondo delle nostre imprese. Da un paio di anni siamo impegnati a sostenere progetti nelle scuole secondarie, ma anche in un'attività di ricerca sul tema lavoro e competenze  con l'Università Cattolica del Sacro Cuore", commenta il vicepresidente di Confcommercio Paolo Uggé. "Il progetto Bruxelles 2018, con la presenza eccezionale del presidente Tajani e di due commissari Europei, ci aiuterà a dialogare sempre più – aveva detto alla vigilia Uggè - con le istituzioni nazionali come europee, perché il nostro settore imprenditoriale possa essere sempre più attrattivo per le giovani generazioni" Nel corso delle due giornate,  aperte dall'ambasciatore Giovanni Pugliese, rappresentante permanente aggiunto d'Italia presso l'Unione Europea, è stato anche presentato alle istituzioni europee il nuovo progetto di Conftrasporto e Università Cattolica del Sacro Cuore: un "think tank sul lavoro che cambia", che vuole porsi come incubatore dei contributi dei più importanti stakeholder europei del trasporto e della logistica, in collaborazione con tutte le istituzioni italiane, per portare alla Commissione Europea nuove idee e proposte per il programma della nuova legislatura europea che inizierà dopo le elezioni del giugno 2019. Sono stati più di venti i relatori che si sono succededuti: dai parlamentari europei Lara Comi, vicepresidente del PPE e parlamentare di Forza Italia, che ha illustrato agli studenti il Palazzo del Parlamento, spiegandone la storia e l'attività parlamentare, a Silvia Costa, già presidente della Commissione Cultura e parlamentare del Partito Democratico, a Daniela Aiuto, parlamentare eletta nel Movimento 5 Stelle e membro della Commissione Trasporti e Turismo, a Brando Benifei, parlamentare del Partito Democratico e membro della Commissione Occupazione, fino ad Angelo Ciocca, parlamentare della Lega e membro della Commissione Industria. Dalla Commissione Europea interverranno la direttrice delle Rirorse Umane della DG Grow Valentina Superti e i funzionari Alessia Clocchiatti della DG MARE e Federico Pancaldi della DG Occupazione. Regione Lombardia interverrà con l'assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro Melania Rizzoli  in videoconferenza da Milano, con la Delegazione di Bruxelles dove interverranno il direttore Raffaele Raja e il funzionario responsabile per le politiche dell'Educazione e del Lavoro Leonardo Lorusso. Dal mondo della scuola sono intervenuti Giulio Massa, presidente dell'A.N.I.N.S.E.I. Lombardia, Maria Antonia Pigozzi e Stefano Salina, presidente e direttore generale della Scuola Superiore del Commercio, del Turismo, dei Servizi e delle Professioni.  Unioncamere Lombardia, sede di Bruxelles, interverrà con il capo dell'Ufficio presso l'UE Ludovico Monforte. Confcommercio è stata rappresentata nei panel, inoltre, dal presidente Alberto Marchiori, incaricato per le Politiche UE, dal presidente di Assarmatori Stefano Messina, e da Stefano Spennati, senior advisor per le Politiche dei Trasporti e della Logistica di Confcommercio presso l'UE e docente di master  in Trasformazioni delle nuove Organizzazioni del Lavoro 4.0.  presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca