Argomenti: Articolo 

Confcommercio: "Forti preoccupazioni sul decreto Dignità"

"E' certamente importante aver eliminato le causali per il rinnovo e la proroga dei contratti per le attività stagionali. Ma quello che preoccupa è che restano tutti i limiti di un provvedimento che segna un ritorno al passato, aumenta i costi per le aziende, con una potenziale ricaduta negativa sull'occupazione, continuando ad escludere la Pubblica Amministrazione, dove si registrano tassi elevatissimi di precariato". Questo il commento di Confcommercio sul Decreto Dignità.