Confcommercio Palermo: “Allarmi confermati, occorre un piano strategico per la Sicilia” - Asset Display Page

Confcommercio Palermo: “Allarmi confermati, occorre un piano strategico per la Sicilia”

La presidente Patrizia Di Dio ha commentato l'aggiornamento diffuso dalla Banca d'Italia sull'economia siciliana.

DateFormat

16 novembre 2020

“La pandemia in Sicilia è stata una “circostanza aggravante” che si è innestata su una situazione già drammatica. Appena due mesi fa avevamo stimato una perdita solo in Sicilia di 5,6 miliardi (-8,2%), adesso possiamo ritenere addirittura riduttiva quella già drammatica e insostenibile previsione”.

Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo, sottolinea la necessità di “un piano strategico ben delineato in cui venga spiegato chiaramente cosa si è fatto e cosa si sta facendo, a cominciare dai problemi organizzativi della sanità territoriale e ospedaliera”.

Occorre dunque, conclude Di Dio, un intervento per far arrivare immediatamente gli aiuti a tutte le aziende che hanno cali significativi. Rabbia e disperazione stanno crescendo e non è più possibile sbagliare.

 

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca