CONFCOMMERCIO: PRESENTATO EURO-LABEL IL MARCHIO DI QUALITA' PER L'E-COMMERCE

Workshop nazionale con Unioncamere, Eurocommerce e Adiconsum

CONFCOMMERCIO: PRESENTATO EURO-LABEL IL MARCHIO DI QUALITA' PER L'E-COMMERCE

DateFormat

21 maggio 2002
33/2002

Garantire acquisti sicuri su Internet, ma anche certificare la serietà delle imprese che vendono on line. Questo l'obiettivo principale di Euro-Label, il marchio di fiducia europeo per le transazioni commerciali on-line elaborato da Eurocommerce e promosso per l'Italia da Confcommercio.

L'iniziativa, finalizzata ad una sempre maggiore tutela dei consumatori nei rapporti con le imprese che svolgono attività di commercio elettronico, si basa su un codice di condotta, concordato a livello europeo, che garantisce un corretto e responsabile comportamento delle imprese commerciali mantenendo un alto livello nella qualità dei servizi offerti.

Tra gli altri, sono contemplati nel codice di condotta una serie di obblighi per il venditore che vanno dall'identificabilità dell'impresa, alla protezione dei dati personali degli acquirenti, alla trasparenza e correttezza nell'attività di vendita, alla prestazione di garanzie e assistenza post vendita, alla gestione dei reclami e alla risoluzione di eventuali vertenze.

Euro-Label è stato presentato oggi a Roma presso la sede di Confcommercio nel corso di un workshop nazionale a cui hanno partecipato il vice segretario generale di Unioncamere, Ugo Girardi, il consigliere di Confcommercio e vice presidente di Eurocommerce, Igino Sogaro, il segretario generale di Audiconsum, Paolo Landi, il project leader di Euro-Label, Christine Marlet, e il responsabile per l’Italia del progetto Euro-Label, Gianfranco Ruta.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca