Confcommercio su blitz Palermo: plauso e condivisione per l'operazione "addio pizzo"

La denuncia non deve rimanere l'unico strumento di contrasto ai fenomeni criminali08/2008

Confcommercio su blitz Palermo: plauso e condivisione per l'operazione "addio pizzo"

DateFormat

16 gennaio 2008
8/08

 

8/08

Roma, 16.01.08

 

 

La denuncia non deve rimanere l’unico strumento

di contrasto ai fenomeni criminali

 

Confcommercio su blitZ Palermo: plauso e condivisione per l’operazione ‘Addio Pizzo’

 

 

Plauso e apprezzamento per i 39 arresti eseguiti oggi dalla squadra mobile di Palermo nel blitz che ha portato in carcere gli estorsori del clan del boss Lo Piccolo da parte del Presidente della Commissione per le politiche per la Sicurezza di Confcommercio, Luca Squeri.

 

“La denuncia â€" sottolinea Squeri - che rimane necessaria ed indispensabile per sconfiggere il racket e l’usura non può rimanere l’unico strumento di contrasto ai fenomeni criminali.

È necessario, quindi, che le istituzioni, la magistratura e le forze dell’ordine â€" ha aggiunto Squeri - garantiscano la sicurezza a chi ha avuto il coraggio di ribellarsi per evitare che la vittima possa essere colpita due volte.

Insomma â€" conclude Squeri - una reale efficace campagna di prevenzione e contrasto a questi fenomeni criminali deve poter contare sulla partecipazione e il contributo di tutti i soggetti direttamente e indirettamente interessati al fenomenoâ€�.

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca