Confcommercio su estortori di Palermo: soddisfazione per il riconoscimento e pieno sostegno alle vittime

65/08

Confcommercio su estortori di Palermo: soddisfazione per il riconoscimento e pieno sostegno alle vittime

DateFormat

7 luglio 2008
65/08

65/08

Roma, 7.7.08

 

Confcommercio su estortori di Palermo: soddisfazione per il riconoscimento e pieno sostegno alle vittime

 

“Esprimiamo soddisfazione per quanto successo oggi a Palermo”. Questo il commento del Presidente della Commissione Sicurezza di Confcommercio, Luca Squeri, sul riconoscimento da parte di alcuni commercianti palermitani dei loro estortori nel corso del confronto all'americana svoltosi nell'aula bunker dell'Ucciardone di Palermo.

 

“In questo senso – continua Squeri - condividiamo e sosteniamo la linea intrapresa da Confcommercio Palermo di dare supporto associativo e legale alle vittime del pizzo, di incoraggiare il riconoscimento e la denuncia da parte dei commercianti dei propri estortori, di costituirsi come parte civile nei processi di mafia, di sospendere quegli associati che, coinvolti in questi procedimenti, si rifiutino di collaborare con la giustizia.”

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca