Confcommercio su fatturato e ordinativi: servono misure straordinarie di contrasto alla recessione

94/2008

Confcommercio su fatturato e ordinativi: servono misure straordinarie di contrasto alla recessione

DateFormat

17 ottobre 2008
94/08

 

 

94/08

Roma, 17.10.08

 

 

 

CONFCOMMERCIO SU FATTURATO E ORDINATIVI:

SERVONO MISURE STRAORDINARIE DI CONTRASTO ALLA RECESSIONE

 

 

Si conferma lo stato di forte difficoltà della nostra economia che pare ormai entrata, come in altri Paesi industrializzati, in una fase recessiva di dimensioni e di durata ancora incerte. Questo il commento dell’Ufficio Studi Confcommercio ai dati sull’andamento del fatturato e degli ordinativi delle imprese industriali nel mese di agosto diffusi oggi dall’Istat.

 

Allo stato di criticità della domanda interna per consumi, che si riflette in forti cali produttivi non solo per i beni durevoli, si stanno sommando gli effetti della crisi negli altri Paesi che si traduce in una riduzione consistente degli ordinativi dall’estero.

 

E’ pertanto sempre più evidente - conclude la nota -  la necessità di avviare in tempi brevi politiche che, anche e soprattutto attraverso un miglioramento della produttività, siano in grado di aumentare il reddito delle famiglie e di ridare slancio ai consumi.

 

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca