Confcommercio: "Dato leggermente sopra le attese" - Asset Display Page

Confcommercio: "Dato leggermente sopra le attese"

DateFormat

4 febbraio 2020

"Dato leggermente sopra le attese, che conferma la tendenza a una contenuta ripresa dell’inflazione che non deriva solo da impulsi volatili, ma riguarda anche la componente di fondo, seppure condizionata da alcuni fattori stagionali". Questo il commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio ai dati Istat sull’inflazione a gennaio. La lieve crescita dell’inflazione rilevata nell’ultimo bimestre, lungo un trend condiviso da tutta l’eurozona non ha, comunque, attenuato il sensibile divario con gli altri Paesi, come Francia e Germania, ad esempio, rispetto ai quali il differenziale è di oltre un punto percentuale. Nella prospettiva di breve termine – conclude Confcommercio - occorre segnalare il possibile ridimensionamento di alcune dinamiche dei prezzi, anche in risposta a bruschi rallentamenti della domanda, come nel caso dei viaggi e delle altre voci legate ai consumi turistici".

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca