Confcommercio su inflazione: una notizia buona e una cattiva

Inflazione zero nei prossimi mesi76/09

Confcommercio su inflazione: una notizia buona e una cattiva

DateFormat

31 luglio 2009
76/09

 

 

 

 

76/09

Roma, 31.07.09

 

 

Inflazione zero nei prossimi mesi

 

Confcommercio su inflazione: una notizia buona e una cattiva

 

 

Elemento positivo è il rapido riassorbimento delle tensioni che avevano interessato il sistema dei prezzi fino alla scorsa estate (quando l’inflazione aveva toccato valori superiori al 4%), quello negativo è che permane una domanda per consumi molto debole: questo il commento dell’Ufficio Studi Confcommercio alle stime sull’inflazione diffuse oggi dall’Istat.

 

Nel merito, si registra un andamento dei prezzi nel settore dei servizi per alloggio e ristorazione che evidenzia nel periodo estivo, momento di elevata stagionalità, incrementi particolarmente contenuti, mentre nel settore alimentare le diminuzioni dei prezzi, in atto ormai da due mesi, fanno sì che in meno di un anno l’inflazione in questo settore sia scesa di circa 5 punti percentuali.

 

Se si conferma il quadro attuale e la scarsa dinamicità dei prezzi di molte materie prime, con ogni probabilità potremmo avere un’inflazione prossima allo zero anche nei prossimi mesi.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca